IT FR DE
Consigli e ordine: 044 580 71 13

Come scegliere la scrivania più adatta alle proprie esigenze

Lavori molto da casa o vuoi regalare al tuo piccolo una scrivania tutta sua dove fare i compiti? Anche se spesso viene sottovalutata, la qualità di una scrivania, così come la sua grandezza e il suo aspetto, incidono non poco sulla produttività e sull’efficienza di chi la occupa. Facciamo il punto della situazione con la nostra guida

1. Quali sono i vari tipi di scrivanie esistenti?

Esistono diverse famiglie di scrivanie; per fare la scelta giusta, inizia verificando quanto spazio hai a disposizione e per che cosa ti occorre esattamente la scrivania.
La “scrivania dritta”, come dice il nome stesso, è costituita da un unico pezzo con un piano rettangolare. Di solito questa è l’opzione da prediligere se si è alla ricerca di una scrivania piccola da adattare in uno spazio ridotto, ma poi naturalmente esistono anche modelli ben più imponenti, perfetti per troneggiare in mezzo a una grande stanza.

La scrivania angolare, o scrivania con penisola, si distingue invece per la forma a squadra che offre il vantaggio di ottimizzare lo spazio, occupando un solo angolo della stanza. Inoltre spesso i modelli di questa categoria sono larghi e quindi possono ospitare senza problemi una grande quantità di documenti, evitando di averne dappertutto.

Infine una “scrivania compatta” o ergonomica può assumere qualunque forma e si contraddistingue per le curve che sposano la morfologia di chi la usa, permettendogli di avvicinarsi molto al piano di lavoro, se non addirittura di incastrarsi al suo interno.

2. Quali sono le misure giuste per una scrivania?

Le misure della tua futura scrivania dipendono sia dallo spazio a disposizione, sia dall’uso che intendi fare del mobile. Per un piccolo spazio per lavorare solo con fogli, quaderni o computer portatile, ci si può benissimo accontentare di una larghezza compresa tra 50 e 99 centimetri.

Per una vera e propria scrivania per PC fisso con schermo e torre, occorrerà invece almeno una larghezza compresa tra 100 e 149 centimetri, almeno se si desidera conservare un minimo di spazio utile ad esempio per prendere qualche appunto. Le scrivanie più grandi possono poi arrivare fino a due metri di larghezza e garantiscono un comfort ineguagliabile qualunque sia il lavoro da svolgere.

3. Materiali e colori

Hai un budget limitato? Una scrivania economica in PVC o MDF non ti farà certo vincere il premio come miglior interior designer dell’anno, ma farà il suo dovere a un prezzo davvero imbattibile e sarà perfetta ad esempio come prima [strong]scrivania per ragazzi[/strong], anche perché facile da trovare in uno stile semplice e colorato.

Se cerchi un design più curato, invece, potrai mettere gli occhi su un elegante modello di scrivania in legno massello oppure in metallo o in vetro temperato. La scelta di un modello con piano di lavoro in pelle
potrà infine dare molta personalità al tuo ambiente di lavoro.

Per quanto riguarda i colori, tutto è permesso. Sia che tu cerchi una bella scrivania nera poco appariscente o un mobile dai toni accesi per la camera dei bambini, oggi l’offerta è abbastanza estesa da poterti permettere di dare vita a tutte le tue follie cromatiche!

4. Quali sono gli stili di scrivania disponibili?

La scrivania design, riconoscibile per le sue linee epurate o particolarmente decise, seduce a ragione negli interni in stile contemporaneo, industriale o scandinavo. Dal lato opposto, invece, esistono modelli spiccatamente rustici che sapranno conquistare tutti coloro che cercano una certa forma di autenticità e il fascino dello stile retrò.

In tutti i casi è sempre consigliabile scegliere un modello che si addica il più possibile all'arredo globale della stanza: un mobile troppo particolare, infatti, può alterare il delicato equilibrio che si è venuto a creare e nuocere alla concentrazione di chi lavora...

5. Quali sono gli accessori disponibili?

Molti modelli di scrivania sono oggi appositamente pensati per ospitare il computer in modo efficiente e senza dare troppo nell’occhio. In genere le scrivanie per PC sono composte da una colonna per la torre e da un piano a scomparsa per la tastiera e il mouse.

Se poi temi di non avere abbastanza spazio sul piano di lavoro, dai un’occhiata alle scatole e alle soluzioni per riporre gli oggetti assortiti alla tua nuova scrivania, perché trovare il giusto compromesso tra bellezza e praticità è fondamentale! Per alleggerire un po’ l’atmosfera e facilitare la lettura, infine, potrai anche optare per una scrivania con luce led integrata.

N° 1 nella vendita di mobili online

Ti garantiamo :

Vente-unique.com, fondata nel 2005, è una società quotata alla borsa di Parigi dall'aprile 2018 - codice ALVU - Tel: 044 580 71 13
Rue Jacquard - 93315 le Pré Saint Gervais - Francia