IT FR DE
Consigli e ordine: 044 580 71 13

Come scegliere un lampadario

Perché accontentarti di una triste lampadina penzolante dal soffitto, se puoi rendere più bello il salotto e qualunque altra stanza scegliendo un elegante lampadario? Montare un lampadario è molto semplice e dona istantaneamente un tocco di vita in più agli interni, naturalmente a patto di scegliere il modello giusto, ossia quello più adatto al proprio arredo! Di seguito qualche utile consiglio...

1. Tipi di luce

Il lampadario, in genere, è considerato come la sorgente di luce principale della stanza, in contrapposizione alle luci aggiuntive come possono essere un abat-jour o una lampada con piantana. Per questo motivo è importante scegliere una luce al tempo stesso abbastanza forte, ma anche delicata e omogenea, pensata innanzitutto per essere pratica e funzionale.

Le lampadine, poi, possono essere di vari tipi e anche se è possibile scegliere lampadine alogene a basso consumo, molti prediligono modelli fluorescenti compatti, che offrono una luce più calda, oppure a led, che invece donano una luce più viva e dinamica.

2. Grandezza e altezza

Per motivi estetici e per non avere un effetto sgradevole, è fondamentale scegliere un lampadario con dimensioni adatte alla stanza in cui sarà montato. Un errore molto frequente, infatti, è quello di essere troppo ambiziosi e scegliere un modello troppo imponente, che andrà a ingombrare la stanza.

Idealmente il diametro complessivo del lampadario, ossia la sua larghezza, in una piccola stanza di meno di 10 m² non dovrebbe superare i 40 cm. Se la stanza è di 20 m², è invece possibile spingersi un po’ oltre e arrivare fino a 50 cm. Se invece si deve arredare un grande soggiorno di più di 20 m², ci si può davvero sbizzarrire e magari scegliere un imponente lampadario nero di 60 cm di diametro, che troverà tranquillamente spazio in questo tipo di ambiente.

Altro punto critico da prendere in considerazione è l’altezza del lampadario, che dipende direttamente dall’altezza della stanza. In ogni caso, è sempre bene lasciare almeno 215 cm di spazio tra la parte inferiore del lampadario e il pavimento, a meno che, ovviamente, il lampadario non venga a trovarsi direttamente sul tavolo da pranzo, caso in cui sarà possibile abbassarsi ancora un po’.

3. Materiali e stili

La struttura e i decori del lampadario sono disponibili in tanti materiali diversi e, in base a quello scelto, l’effetto sull’arredo sarà ovviamente diverso.

I modelli in metallo sono ideali per un perfetto lampadario in stile industriale: che tu preferisca l’alluminio, l’ottone o ancora un lampadario in rame, infatti, i modelli in metallo sono per la maggior parte caratterizzati da finiture sobrie e omogenee che si adattano perfettamente anche agli interni dallo stile più design e contemporaneo.
Il lampadario in legno, più raro, dona un tocco di classe e calore in più a una stanza in stile rustico o a un interno di tipo chalet e a volte può essere perfettamente sostituito anche da un lampadario in rattan, che crea una rilassante atmosfera retrò e un po’ bohémien. Per un aspetto più esotico o etnico, infine, puoi puntare su un lampadario in bambù o magari su un lampadario in piuma o origami!

4. Come scegliere il lampadario in base alla stanza

Il lampadario deve essere scelto in base alla filosofia e alla funzione della stanza in cui andrà montato. In un salone o in una sala da pranzo, ad esempio, l’aspetto decorativo può essere privilegiato rispetto a quello funzionale scegliendo un modello ampio e dalla forma insolita che stupirà tutti i tuoi invitati.

Per un lampadario per la cucina o per il bagno, invece, la qualità dell’illuminazione e l’ingombro ridotto sono certamente i criteri più importanti. In camera da letto, infine, potremo optare per un lampadario con uno stile e un potere illuminante in grado di creare un’atmosfera più intima e tranquilla.

5. Quanto costa un lampadario?

A seconda delle finiture, dei materiali e delle misure, il costo di un bel lampadario può essere estremamente variabile. Per un modello base, bastano una decina di euro, mentre per un lampadario da salotto chic e design si partirà da 100 - 200€.

Non trascurare mai la qualità dell’illuminazione della casa: trova il lampadario giusto per ogni stanza al miglior prezzo con Vente Unique!

N° 1 nella vendita di mobili online

Ti garantiamo :

Vente-unique.com, fondata nel 2005, è una società quotata alla borsa di Parigi dall'aprile 2018 - codice ALVU - Tel: 044 580 71 13
Rue Jacquard - 93315 le Pré Saint Gervais - Francia