Consigli e ordine: 044 580 71 13

Come scegliere un tavolino

Il tavolino da salotto, sempre pronto a raccogliere una rivista gettata lì con noncuranza o a reggere un’ottima bibita rinfrescante, è uno di quei piccoli mobili talmente diffusi e “normali” da diventare quasi invisibili. Eppure la diversità di stili, materiali e forme permette di aggiungere facilmente un tocco di eleganza in più alla casa. Facciamo il punto della situazione con la nostra guida.

1. Forme e misure dei tavolini

Il primo criterio in base a cui scegliere un tavolino naturalmente deve essere la sua forma, che deve adattarsi all’uso e alla posizione che il tavolino dovrà poi avere. Cerchi un tavolino che vada bene con tutto da mettere nell’angolo tra i tuoi due divani? Un bel tavolino quadrato si incastrerà alla perfezione senza dare nell’occhio e magari potrà accogliere anche un’elegante abat-jour. Preferisci un mobile dall’aspetto conviviale da mettere al centro del salone? Opta per un tavolino tondo che permetterà a tutti i tuoi invitati di stare insieme all’insegna dell’allegria e del buon umore.
Se la sala è grande, poi, la scelta ricadrà quasi sempre su un tavolino rettangolare, di cui poi basterà decidere le misure. Tra i modelli non più lunghi di 60 o 70 centimetri e quelli che si allungano fino a due metri diventando veri e propri tavoli da sala da pranzo per i ricevimenti più importanti, avrai solo l’imbarazzo della scelta!

2. Stili, materiali e colori

Il tavolino per il salotto, piccolo e funzionale, è perfetto se vuoi aggiungere un tocco di fantasia alla stanza, ma non osi cambiare il divano o gli altri grandi mobili. I designer contemporanei ci vengono incontro progettando modelli dalle linee sempre più audaci e fatti in materiali talvolta dei più atipici: oltre a un grande classico come il tavolino in legno o il tavolino design, con il suo piano in vetro temperato, infatti, niente ti vieta, ad esempio, di provare il marmo, il rattan, l’acrilico o magari la resina...
Più in generale, la scelta dello stile rimane abbastanza libera e il contrasto con l’atmosfera della stanza, se non eccessivo, è più che gradevole. Un tavolino in stile industriale, ad esempio, può trovare spazio tanto in un arredo dello stesso stile, quanto in una stanza dall'aspetto contemporaneo, ma meno marcato. I modelli che hanno elementi in tessuto o similpelle, invece, aggiungeranno un innegabile tocco di fascino a un salone shabby, retrò o bohémien.
Il tavolino bianco in PVC o truciolato, infine, rappresenta una scelta intelligente se si ha un budget limitato, inoltre si integra senza problemi in un arredo di stile scandinavo.

3. Quali accessori scegliere per un tavolino dal carattere moderno

Oggi anche il tavolino può offrire un’intera gamma di accessori paragonabili, per qualità e varietà, a quelli dei tavoli da pranzo. Per muoversi agevolmente all’interno dell’angolo salone riuscendo comunque ad avere la possibilità di avere a cena un certo numero di ospiti, un’opzione da prendere in considerazione può essere quella del tavolino allungabile: ingegnosa soluzione che può contenere prolunghe in grado di raddoppiare se non addirittura triplicare le dimensioni del piano.
Se invece vivi in un appartamento di piccole dimensioni o in un monolocale, un tavolino sollevabile o ad altezza regolabile, come indica il nome stesso, può cambiare funzione in un batter d’occhio, permettendo di sollevare il piano a un’altezza più adatta anche per pranzare o cenare e di passare così dall’aperitivo alla cena o al pranzo in tutta semplicità.
Alcuni modelli, infine, sfruttano intelligentemente tutto lo spazio che occupano offrendo ad esempio utili cassetti per riporre oggetti sotto il piano. Sempre alle medesime esigenze di spazio risponde poi anche il tavolino a scomparsa, composto da diversi mobili che si ripongono uno dentro l’altro e possono separarsi e essere disposti in tutto il salone, proponendo così una pratica soluzione anche agli invitati seduti in fondo che non sanno mai dove poggiare il bicchiere...

4. Prezzi dei tavolini

Se hai un budget ridotto, sappi che i tavolini in PVC costano davvero pochissimo: non più di una decina di euro. Ovviamente dovrai invece sborsare un importo maggiore se cerchi un materiale più nobile o qualcosa di una misura adatta a un grande salone: in alcuni casi i modelli design o in legno massello possono arrivare anche a 400 o 500 €, ma è anche vero che conferiscono al salone una personalità davvero unica.

N° 1 nella vendita di mobili online

Ti garantiamo:

  • 14 giorni soddisfatti o rimborsati
  • 94% di clienti
    soddisfatti
  • Prezzi imbattibili con sconti
    fino al -60%
  • Segui
    l'ordine
  • Pagamento sicuro al
    100%
  • Assistenza
    al vostro servizio
    6 giorni su 7 al
    044 580 71 13

Vente-unique.com, fondata nel 2005, è una società quotata alla borsa di Parigi dall'aprile 2018 - codice ALVU - Tel: 044 580 71 13
Rue Jacquard - 93315 le Pré Saint Gervais - Francia