IT FR DE
Consigli e ordine: 044 580 71 13

Consigli per la scelta e la posa di un cancello scorrevole

Montare un bel cancello scorrevole contribuisce a dare carattere e importanza alla casa cui permette di accedere, soprattutto se lo stile è in armonia con quello dell’edificio. Tuttavia scegliere tra tutti i numerosi formati e materiali disponibili sul mercato può essere difficile. Vente Unique ti propone in esclusiva un’intera selezione di cancelli a battente e cancelli scorrevoli di qualità, in alluminio, e disponibili in un’ampia scelta di misure! Non ti rimarrà altro da fare che capire qual è il modello migliore per te!

1. Perché scegliere un cancello in alluminio

Molti proprietari di case si lasciano conquistare da un cancello in alluminio in virtù del suo aspetto particolarmente fine, elegante e leggero. L’aspetto tuttavia è solo uno dei vantaggi che questo metallo offre per delimitare l’esterno della proprietà: l’alluminio infatti è caratterizzato da una straordinaria durata di vita e dalla quasi totale assenza di manutenzione, cosa sicuramente non di poco conto per tutti coloro che non desiderano aumentare inutilmente la lista delle cose da fare ogni anno... 

Inoltre il peso ridotto di questo tipo di metallo lo rende perfetto proprio per i cancelli, che, muovendosi con meno sforzo, riducono l’usura del motore, riuscendo così a durare ancora di più.

2. Quale tipo di apertura scegliere per il cancello

Tradizionalmente i cancelli si suddividono in base al tipo di apertura in tre tipologie che vanno tutte bene, a patto di rispettare i vincoli derivanti dal terreno su cui il cancello deve essere montato:

- Il cancello scorrevole in alluminio si apre e si chiude orizzontalmente, scorrendo lungo un binario a terra. Questa è la tipologia più comune se non vi è abbastanza spazio per aprire i battenti o se il terreno è in pendenza. Inoltre molti la preferiscono semplicemente per motivi estetici.

- Al cancello scorrevole si contrappone invece il cancello a battente in alluminio, costituito da due ante che si aprono verso l’interno della proprietà o, più raramente, verso l’esterno, proprio come una normale porta.

- Il cancello autoportante, infine, è una variante di cancello elettrico scorrevole che non ha un binario a terra e il cui peso è interamente sostenuto dagli elementi di fissaggio, per cui è assolutamente indispensabile optare per materiali leggeri come l’alluminio. Il cancello autoportante è spesso considerato più bello, ma comporta vincoli maggiori in termini di misure.

3. Manuale o motorizzato?

Optare per un cancello elettrico è l’ideale per semplificarsi al massimo la vita: basta infatti un telecomando per aprire e chiudere il cancello a distanza, senza dover scendere dalla macchina. 

La motorizzazione di un cancello scorrevole, poi, è abbastanza semplice da installare, perché basterà avere a disposizione un corrugato con i fili o un altro tipo di alimentazione elettrica. In più è possibile trovare anche kit di motorizzazione per cancello che consentono di aprire e chiudere contemporaneamente entrambe le ante. A prescindere dalla soluzione scelta, poi, tutti i motori prevedono la possibilità di passare alla modalità manuale, utile ad esempio se va via la corrente.

C’è poi da dire che l’installazione di un cancello automatico è tutt’altro che essenziale: un cancello di piccole dimensioni, infatti, e a maggior ragione un cancelletto, possono tranquillamente essere usati anche senza motore, permettendo così di risparmiare molto rispetto ai modelli più sofisticati.

4. Formato e dimensioni di un cancello

In virtù dell'eccezionale malleabilità del metallo, un cancello scorrevole economico in alluminio può facilmente adottare tantissimi stili diversi. Per una vera e propria tenuta o una casa dall’aspetto classico, è sicuramente opportuno orientarsi verso un cancello a imitazione ferro battuto con sbarre ornamentali con la punta a forma di lancia. Per dare maggiore risalto ad abitazioni più recenti o in stile moderno, invece, è bene scegliere un cancello in stile contemporaneo pieno o semipieno, con motivi geometrici traforati.

Per quanto riguarda le misure, infine, la maggior parte dei cancelli standard ha una lunghezza compresa tra 300 e 350 centimetri, abbastanza per lasciar passare un’auto in tutta sicurezza. Oltre queste lunghezze, probabilmente sarà necessario far realizzare un cancello su misura.

5. Quanto costa un cancello in alluminio?

Sia che tu cerchi un cancello scorrevole economico o un cancello a battente al miglior prezzo, per avere un alluminio di qualità sarà comunque necessario un minimo di budget. Per i modelli standard più grandi e belli, è facile superare i 1.000€, ma è anche possibile trovare cancelli e cancelletti molto più a buon mercato e facili da montare, che invece partono da 350€ circa.

La prima impressione che si ha di una casa è data dal cancello e non è certo priva d’importanza. Dai un’occhiata all’offerta disponibile su Vente Unique e scegli il cancello in alluminio che più si addice alle tue esigenze e alla tua casa!

N° 1 nella vendita di mobili online

Ti garantiamo :

Vente-unique.com, fondata nel 2005, è una società quotata alla borsa di Parigi dall'aprile 2018 - codice ALVU - Tel: 044 580 71 13
Rue Jacquard - 93315 le Pré Saint Gervais - Francia