IT FR DE
Consigli e ordine: 044 580 71 13

Quale specchio scegliere in base alla stanza

Lo specchio, per sua stessa natura, offre svariate virtù: oltre alla praticità di vedersi riflessi per controllare il trucco o l’abbigliamento, infatti, una bella superficie riflettente tende a far sembrare la stanza più grande, ma anche a aumentare la luminosità, contribuendo inoltre a definire lo stile dell’arredo interno. Allora come scegliere lo specchio più adatto alle tue esigenze e ai tuoi desideri?

1. A ogni stanza il suo specchio!

Lo specchio del bagno è al tempo stesso il modello più comune e indispensabile in casa. Sia che si trovi integrato nel mobile, che fissato direttamente alla parete, lo specchio del bagno è in genere posto sopra al lavandino e, tranne nel caso in cui non si abbia davvero tanto spazio a disposizione, per questa applicazione non sarà possibile optare per un grande specchio ornamentale. Meglio quindi prediligere i formati più piccoli, ovali o rettangolari, senza tuttavia escludere del tutto un tocco di fantasia, se ne hai davvero voglia!

Il guardaroba della camera da letto è invece il punto ideale per un magnifico specchio girevole, molto utile nella vita di tutti i giorni per vestirsi e controllare la mise prima di uscire.

Soggiorno, salone e ingresso, infine, possono benissimo ospitare uno specchio a parete che contribuirà a far sembrare più grandi e rendere più vive le stanze. Spesso lo specchio decora finemente un camino, ma può anche trovare posto su un grande divano, in particolare se si opta per un modello rettangolare e con vistosi decori.

2. Quali sono i vari tipi di specchi?

Lo specchio da terra, per lo più, poggia su due o quattro piedi e ha una grande forma ovale o rettangolare che consente a chi lo usa di vedersi tutto il corpo e per questo è il modello più diffuso per guardaroba e cabine armadio.

Lo specchio a parete, particolarmente diffuso, è invece fissato direttamente al muro e può trovare spazio praticamente ovunque, anche in bagno o all’ingresso di casa. Si tratta di una scelta avveduta se si desidera avere uno specchio in salone.

3. Stile, materiale e ambiente

Anche se è possibile trovare varie tipologie e finiture di vetro, dallo smerigliato all’opaco, la vera qualità stilistica dello specchio è data dalla cornice o dal bordo, che possono essere composti da tanti elementi decorativi diversi.

Lo specchio in legno, per esempio, deve la sua personalità alla cornice dall’aspetto caldo e rustico, perfetta per una casa di campagna, una casa con un arredo in stile bohémien e retrò o infine se si ha voglia di avere in casa un magnifico specchio in stile barocco.

Lo specchio in metallo, invece, sfrutta lo splendore dell’alluminio e dell’ottone – o di altri metalli – per conferire un tocco di eleganza a un bagno o a un soggiorno dallo stile moderno e infatti sono tanti i modelli di specchi in stile contemporaneo finemente lavorati disponibili in commercio. Il metallo è poi il materiale da prendere in considerazione anche se vuoi trovare un bello specchio in stile industriale.

4. Specchio classico o con luce?

Per il bagno, scegliere uno specchio con luce integrata permette di unire l’utile al dilettevole, perché gli effetti di luce possibili sono molti e donano un tocco di fascino in più a una stanza spesso troppo fredda, oltre naturalmente a agevolare le abluzioni mattutine. Sul mercato esistono numerosi modelli: alcuni funzionano con neon o lampadine classiche, ma per avere una luce più viva e energizzante, è anche possibile acquistare uno specchio con LED.

Cerchi un’idea davvero originale? Lo specchio sole, di forma ovale, imita proprio il sole rifrangendo la luce in tutte le direzioni e dando così vita a uno spiccato effetto decorativo, in particolare se si sceglie un modello con luci.

5. Quanto costa un bello specchio?

Gli specchi non sono certo un prodotto di lusso e infatti non è difficile trovare uno specchio economico, ma al tempo stesso di buona fattura: un modello base a parete si trova a partire da soli trenta euro circa. Per uno specchio design, ovviamente, il budget dovrà essere aumentato un po’, ma nemmeno eccessivamente: una somma compresa tra i 200 e i 300 € permette infatti già di avere un modello elegante e esclusivo.

Dallo specchio da cameretta ai modelli più rustici, Vente Unique ti propone un vastissimo assortimento di specchi pensati per tutte le stanze e per tutti i gusti!

N° 1 nella vendita di mobili online

Ti garantiamo :

Vente-unique.com, fondata nel 2005, è una società quotata alla borsa di Parigi dall'aprile 2018 - codice ALVU - Tel: 044 580 71 13
Rue Jacquard - 93315 le Pré Saint Gervais - Francia